lunedì 2 luglio 2018

Scrappando: LO monocromatico 'soffro lo stress'

Ciao mondo creativo.
Oggi niente paesaggi mozzafiato, vacanze spensierate o spiaggie con sabbia bianca.
Oggi vi porto nella mia scraproom ... inscatolata. C’è solo una parola nella mia vita in questo momento. Trasloco. Cambiare casa è uno dei maggiori fonti di stress e per ricordare questo periodo ho fatto un LO.
In questa pagina c’è una stanza piena di scatoloni e c’è una me sconsolata davanti a questo muro di scatoloni.
Scrappare significa ricordare. Questo LO mi ricorderà questo periodo impegnativo. Per ricordare a me stessa, in futuro, che tutto passa. La vita è composta anche da momenti poco sereni. Momenti in cui, ad esempio, nella testa suona martellante una canzone di parecchio tempo fa. ‘Soffro lo stress, io soffro lo stress. Sono stanco e fuori forma...’
Parliamo del LO ora.


Sono partita dal titolo creato con l'alfabeto adesivo Togethernessdi American Craft. Per il resto del titolo invece ho usato una vecchia Dymo.
Ho distribuito foto e abbellimenti lungo una diagonale immaginaria. L'attenzione è catturata dal titolo e dalla foto più grande posizionata in alto.


Alle due estremità ho sporcato il bazzil biancocon Distress Ink Pumice Stonediluito con acqua. Sopra qualche timbro dal set Spirit of Naturedi Studio Forty.
Sotto le foto ho creato più strati con bazzil neroe turchese (che trovate nello shop), garza e carta velina bianca.
Con la fustella Snap Happyho ritagliato delle cornici per le foto utilizzando tutte e tre le grandezze presenti. In questo caso le carte usate sono Dame Naturedi Les Atelier De Karine (devo ammettere che le carte della collezione Se Mettre au Vert sono una più bella dell'altra) e My Dreamsdi Creative Studio.


Ho usato anche la fustella Lots of Lovedi My Favorite Things in modo alternativo. Non come sentiment, ma come elementi singoli che arricchiscono la pagina. Riuscite a vedere la scritta XOXO?


Ho adoperato tre plance di stickers in questo LO, i cui colori si integrano perfettamente: Domestic blissMint AddictBRIGHT. Una piccola chipboard Bohemian Dream in basso. Ancora due bottoni in tinta da Miscellany, qualche paillettes e perlina.


Creare questo LO è stato davvero terapeutico per me e mi fanno sorridere i due sentiment di Domestic bliss che ho accostato alle mie foto 'Work it girl' e 'i need a nap!'.


A presto
Sara

domenica 1 luglio 2018

Scrappando: LO tramonto sul mare

Ciao mondo creativo,
oggi vi propongo un LO veloce da realizzare.



Nella frenesia di questo periodo avevo proprio voglia di sedermi nella mia scraproom a creare. Mi sono seduta alla scrivania davanti alle mie carte ed è come se avessi iniziato a respirare. Una boccata d’aria dopo un periodo in apnea. Un periodo sempre di corsa. Sempre in affanno. Finalmente un po' di tempo da dedicare a ciò che amo.


Sono partita da una carta pattern che rappresenta un tramonto sul mare. Programme des Vacance. L’ho adorata dal primo momento che l’ho vista.
Solo successivamente ho scelto la foto che più si adattava al contesto. Un selfie scattato su una spiaggia bianca. La scelta degli abbellimenti è venuta da se: principalmente palme, ibisco e fiorellini fustellate con Tropical usando bazzill rosa e la carta pattern Be You di Pinkfresh studio
Da quest’ultima ho ritagliato i due quadrati rosa con i fiori che ho posizionato in alto a destra della foto e quello azzurro in alto nella mia composizione.

 

Ho posizionato foto e abbellimenti nei due punti dove non avrei coperto il disegno dello sfondo. La carta è già molto ricca di suo. L’uso dei colori e la disposizione degli elementi ha permesso di integrare lo sfondo con tutti gli elementi posizionati sopra.


Ho usato altre due fustelle che non si vedono bene ma ci sono: Hexagon e Snap Happy.
Il sole che scende all'orizzonte l'ho evidenziato con il semicerchio ed il love del set Gabi's Circle Stitch di 49 and Market. Mentre il you è una parte del nome della collezione della carta pattern di Pinkfresh studio.


La Chipboard unique fa parte di un meraviglioso set di Cocoa Vanilla Studio che si chiama Bohemian Dream (lo avete visto in moltissimi progetti qui sul blog perché è davvero versatile). Stavolta l'ho usato distressandolo con Victorian Velvet usando il Cut-N-Dry.
La scritta Programme des vacance è proprio il nome della carta di Les Atelier De Karine. La collezione RDV AU SOLEIL è meravigliosa, perfetta per i progetti estivi.


Per finire qualche goccia di Nuvo bianca, paillettes e filo.
 
Voi avete già iniziato con i progetti estivi?
A presto
Sara

lunedì 4 giugno 2018

Scrappando: LO con cuciture a mano e timbrate

Ciao mondo creativo,
per il post di oggi ho realizzato un Layout dedicato ancora una volta all'Oman. 

Non appena tornata ho stampato le foto più significative e più belle, alcune quadrate, alcune piccole e altre dal formato standard. La foto che ho scelto oggi misura 10x15 cm e immortala la tipica imbarcazione di Sur, una città a nord del paese. Ciò che mi ricordo più di tutto è il caldo. I 41° del termometro li sentivo tutti e camminare sotto il sole cocente sulla sabbia, per scattare qualche foto, è stato proprio faticoso.

Per realizzare questo LO sono partita da un bazzill biancosu cui ho incollato sopra la carta pattern double face Rain Forest - Jour de Pluiedopo aver ricavato due strisce da 2 cm ciascuna, successivamente ho tagliato a metà la parte rimanente. Per completare lo sfondo ho timbrato delle cuciture usando Gabi's Line Stitch Stamp Setdi 49 and Market. Marca che personalmente adoro per il suo stile grunge.

Il titolo è stato tagliato con la Cameoed è il positivo di questo LO. Ve lo ricordate? Con pazienza, ho messo in risalto la scritta Oman con una cucitura fatta a mano.

Come abbellimenti ho usato i fiori ritagliati da un foglio della carta pattern #ItalianScrapperPride, gli adesivi invece sono del set Maisondi Kesi' Arta cui ho dato un po' di definizione usando il timbro rotondo Gabi's Circle Stitch Stamp Set. Anche in questo progetto esagoni Hexagons usati come tag e cuciti a mano. Le altre fustelle che ho usato in questo progetto sono Snap HappyCircleLots of Love. Avete visto dove li ho usati?

Mi sono avvalsa anche di un perforatore a codice a barre che si chiama Edger Punch, comprato tantissimi anni fa e dimenticato ingiustamente in un cassetto. Ora non appena voglio creare più livelli lo uso sempre.
Infine ho aggiunto la garza perché mi ricorda la rete da pesca, qualche bottone, un po' di filo, l'etichetta di un capo d'abbigliamento, del twine, la data timbrata e qualche goccia di Nuvonero.
Spero che lo sfondo creato con una carta pattern vi sia d'ispirazione.

A presto
Sara